News: CARTA GIOVANI NAZIONALE

La Carta Giovani Nazionale (“CGN”) è uno strumento virtuale, individuale e nominativo dedicato ai giovani italiani ed europei residenti in Italia,
dai 18 ai 35 anni di età.

Come funziona?
I Beneficiari del Programma, attraverso la Sezione dedicata alla CGN dell’App IO, potranno usufruire delle Agevolazioni offerte dagli Operatori
attraverso acquisti in presenza fisica nei locali di vendita oppure attraverso richieste presentate online sul sito di e-commerce dell’Operatore,
qualora questo sia a ciò abilitato.
I Beneficiari possono consultare ciascuna Scheda Operatore navigando in un elenco sempre aggiornato e disponibile all’interno dell’area dedicata a
CGN nella sezione “Portafoglio”, con la possibilità di ricercare in base al Nome dell’Operatore e alla categoria merceologica delle Agevolazioni offerte.

Quali sono le regole di utilizzo della Carta e la responsabilità del Beneficiario?
La CGN ha carattere personale e non può essere ceduta o concessa in uso a terzi dal Beneficiario.
La CGN non deve essere utilizzata per scopi illegali né nei modi vietati dalla legge applicabile.
Il Beneficiario è responsabile per l’utilizzo della CGN di cui risulta titolare, nonché di tutte le transazioni che perfezionerà con gli Operatori
in ragione dell’uso della CGN.
E’ VIETATO:
– Concedere a terzi l’uso della propria CGN;
– Rivendere o comunque cedere a terzi le Agevolazioni ottenute attraverso la CGN e/o il corrispondente valore monetario;
– Utilizzare le Agevolazioni e il corrispondente valore per l’acquisto o l’accesso a beni o servizi diversi da quelli ammessi in agevolazione;
– Monetizzare in qualsiasi modo il valore delle Agevolazioni ottenute attraverso la CGN.
Il Dipartimento e PagoPA S.p.A. rimarranno estranei ad ogni eventuale richiesta, contestazione, opposizione e/o reclamo di qualsiasi tipo in relazione ai rapporti negoziali attivati con gli Operatori della CGN.
Il Dipartimento e PagoPA S.p.A. non possono essere ritenuti responsabili per alcun danno provocato da malfunzionamenti, disservizi, o comunque interruzioni anche dovute ad interventi tecnici o di manutenzioni dell’App IO.
Utilizzando la CGN tramite l’App IO, il Beneficiario accetta di conformarsi ai termini e condizioni d’uso dell’App IO.

Quanto dura il Programma? Come si recede?

 – Al compimento del 36° anno di età di un Beneficiario, la CGN si disattiva automaticamente. In prossimità della scadenza, viene inviato un messaggio automatico al Beneficiario per informarlo. Un Beneficiario può recedere in ogni momento dal Programma e disattivare la CGN. A fronte di una precedente disattivazione, l’utente può comunque chiedere l’attivazione di una nuova CGN in momento successivo, se ancora in possesso dei requisiti per il suo rilascio.

– Il Dipartimento, sulla base di eventuali richieste e/o segnalazioni pervenute rispetto a presunti abusi o usi difformi della CGN, può sempre richiedere a PagoPA S.p.A. la revoca della CGN attivata da un Beneficiario di cui abbia accertato una condotta illecita o comunque non conforme alle condizioni di utilizzo della CGN. Una volta revocata, la CGN viene contrassegnata come tale e non sarà più possibile generarne una nuova.

VAI ALLA FONTE QUI

Skip to content